Presentata una proposta di legge al Parlamento per l’obligatorietà del casco per i minorenni

imagel’8 luglio scorso è stata depositata in Consiglio regionale una proposta di legge al Parlamento che chiede la modifica del Nuovo Codice della Strada attraverso l’introduzione della norma che prevede l’obbligatorietà dell’utilizzo del casco protettivo per i minorenni durante l’utilizzo dei velocipedi.
 

Il Consigliere regionale del Partito Democratico, Marco Travaglini, così commenta il provvedimento del quale è stato firmatario: “Ogni anno negli ospedali della nostra Regione vengono ricoverati e spesso operati bambini e ragazzi che si producono lesioni anche gravi alla testa, a causa di cadute dalla bicicletta. Queste cadute in alcuni casi si rivelano mortali o, comunque causano danni cerebrali e/o ossei tanto gravi da condizionare la vita di questi ragazzi”.

 

“I medici hanno spesso sottolineato – continua Travagliniche l’utilizzo del casco da parte dei minorenni potrebbe evitare conseguenze irreversibili e sulla base di queste considerazioni abbiamo ritenuto importante sensibilizzare il legislatore a modificare il Codice della Strada prevedendo sia l’obbligatorietà del casco per i minorenni, nonché una “Giornata di prevenzione”, magari coincidente con l’ultimo giorno dell’anno scolastico, che spieghi a bambini e ragazzi l’importanza di questo oggetto attraverso una serie di iniziative pubbliche da studiare e promuovere”.

 
“La nostra proposta di legge al Parlamento – conclude Marco Travaglini – ha l’obiettivo di prevenire e ridurre i traumi provocati dalla caduta dalla bicicletta, nonché di promuovere attività educative volte ad incentivare uno stile di guida più prudente”.

Un commento su “Presentata una proposta di legge al Parlamento per l’obligatorietà del casco per i minorenni”

  1. salve! dato che vorrei approfondire l’oggetto della proposta di legge sull’obbligatorietà del casco in bici per i minorenni, avrei bisogno di leggere la relazione di accompagnamento per capire quali sono i presupposti da cui nasce la proposta.
    ho provato a fare una ricerca sul sito del consiglio regionale ma ho trovato solo il testo del pdl n.630 presentato da un altro consigliere regionale, ma che riguarda l’obbligatorietà fino a 14 anni. sono due proposte diverse o sono la stessa cosa?
    grazie
    Massimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *