Il documento per Bersani segretario (giovedìriunione a Villadossola).

image È possibile scaricare il documento presentato da Pier Luigi Bersani a sostegno della sua candidatura asegretario del PD. Per poterlo visionare cliccate qui
Questo testo costituisce una traccia di discussione da sviluppare nel Congresso; essa sarà accompagnata da documenti di approfondimento sui problemi qui esposti allo scopo di sollecitare osservazioni e proposte. Da questi arricchimenti verranno contributi utili per il programma che il candidato segretario proporrà alla Convenzione secondo quanto previsto dallo statuto.
Ricordiamo inoltre che è convocata per GIOVEDI’ 30 LUGLIO, alle ore 21.00, presso la Lucciola di Villadossola una riunione degli iscritti e simpatizzanti del PD per organizzare il sostegno alla candidatura e al progetto politico di PIERLUIGI BERSANI in vista del congresso del Partito Democratico.
Sarà questa una delle prime occasioni per confrontarci in questa fase di forte impegno e mobilitazione dei democratici del VCO. Più informazioni sul sito www.pierluigibersani.it e su www.bersanisegretario.it.

hanno sottoscritto per ora: Elisa Bacchetta, Carla Beltrami, Daniela Borghini, Enrico Borghi, Alberto Buzio, Giuseppe Calandra,Isabella Caronte, Gabriele Cunsolo, Cassandra Femminis, Flavia Filippi, Nadia Gallarotti, Lili ana Graziobelli, Maria Grazia Medali, Alberto Nobili, Aldo Reschigna, Paolo Ravaioli, Gianluca Romeo, Marco Tartari, Giulia Sangalli, Marco Schiavon, Alberto Soressi, Marco Travaglini, Irene Vesci, Graziano Zaretti, Romano Zaretti .
Se vuoi aderire manda una email a onikram@gmail.com .

Un commento su “Il documento per Bersani segretario (giovedìriunione a Villadossola).”

  1. Per me Bersani rappresenta il vecchio orgoglioso di esserlo. Un ritorno al post comunismo, ai bei tempi di D’Alema brizzolato. Franceschini rappresenta invece il vecchio coi sensi di colpa. Un rimanere nel limbo attuale nella speranza che dal cielo scenda il salvatore. E Marino rappresenta se stesso e qualche anticlericale indispettito. Con questi candidati il Congresso avra’ come unico risultato che qualche dinosauro imbesuito decidera’ di mettersi in proprio; tra gli ex DC se passa Bersani o peggio ancora Marino, tra gli ex PC se passa Franceschini. Non una scissione, forse, ma solo sfoltimento gerontocratico. Per il vero rinnovamento bisognera’ invece attendere ancora, e sara’ interessante vedere cosa restera’ del Pd il giorno in cui vedra’ finalmente la luce.
    Tommaso Merlo

Rispondi a Tommaso Merlo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *