Un commento su “Il documento di Franceschini”

  1. Come È normale che sia il programma dei candidati alla segreteria sono identici. La differenza alle primarie non e’, del resto, da cercare nel programma ma piuttosto nella personalita’ dei leader. La lotta tra Ilari Clinton e Obama era tutta giocata sul carisma, sulla capacita’ di generare nuove speranze dopo il buio conservatore, il resto erano dettagli. Lo conferma il fatto che oggi siedono uno di fianco all’altro. Ed È giusto che sia cosi. In Italia abbiamo di fronte due candidati, Franceschini e Bersani, che conosciamo fino alla noia. Che sappiamo esattamente quello che saranno capaci di fare una volta eletti, poco o nulla. Una coppia con un carisma tale da stimolare Morfeo invece che sogni politici. Due Ex, con la maiuscola, che lottano per imporre diverse sfumature di rosa. Questa È la verita’, se poi vogliamo far finta di crederci facciamolo. Quando pero’ il vero cambiamento arrivera’ non ci saranno sconti per nessuno!
    Tommaso Merlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *