25 OTTOBRE: I SEGGI DOVE POTER VOTARE PER LE PRIMARIE DEL PD

image Sono quaranta i seggi nel VCO in cui gli elettori del PD e gli iscritti potranno votare per decidere chi sarà il segretario nazionale e regionale del Partito democratico.
Potete scaricare il volantino con l’ubicazione dei seggli: clicca qui per l’ossola, clicca qui per il verbano, clicca qui per il cusio.
Si vota Domenica 25 ottobre, dalle ore 07 alle 20. I cittadini (dai 16 anni in su) possono votare solo nel seggio corrispondente al proprio comune; bisogna portare la tessera elettorale e la carta d’identità, dichiarare di essere un elettore del PD e versare una sottoscrizione di almeno 2 euro.
Per ulteriori informazioni: 0323 401272.
I candidati a segretario nazionale sono Pier Luigi Bersani, Ignazio Marino e Dario Franceschini, mentre concorrono alla segreteria regionale Gianfranco Morgando (mozione Bersani), Cesare Damiano (mozione Franceschini) e Roberto Tricarico (mozione Marino).
Pubblichiamo qui di seguito l’elenco dei seggi nel VCO Comuni di Arizzano, Vignone, Bee e Premeno, si vota al Municipio di Arizzano

Comune di Baveno, si vota al Municipio di Baveno, piazza Dante Alighieri 14

Comune di Belgirate, si vota alla Sala biblioteca del Municipio a Belgirate

Comuni di Cambiasca, Miazzina e Valle Intrasca, si vota alla sala ex ufficio postale piazza roma, a Cambiasca

Comuni di Cannobio, Cannero, Trarego Viggiona e Valle Cannobina; si vota presso la Sede PD, via Giovanola, Cannobio

Comune di Cossogno; si vota al Circolo operaio a Cossogno in via Solferino 1.

Comuni di Ghiffa e Oggebbio, si vota la mattina Lungolago Ghiffa (in caso di pioggia zona Panizza),
pomeriggio piazza Carciago, a Ghiffa

Comune di San Bernardino Verbano, si vota alla Sala ex posta c/o municipio S. Bernardino V.

Comuni di Stresa, Gignese e Brovello Carpugnino, si vota alla Palazzina Liberty, via De Amicis, Stresa

Verbania 1 Intra, (votano i cittadini di VB elettori nei seggi elettorali n. 21-22-23-24-25-26-29-30-31-32-33) imbarcadero "vecchio" a Intra, corso Mameli.

Verbania 2 (votano i cittadini di VB elettori nei seggi elettorali n° seggi elettorali 1-2-3-4-5) Piazza Garibaldi sotto portici Municipio, Verbania

Verbania 3 (votano i cittadini di VB elettori nei seggi elettorali n seggi elettorali 16-17-18-19 – 20-27-28) Casa del Popolo Arci Trobaso, via renco 91, Verbania

Verbania 4 (votano i cittadini di VB elettori nei seggi elettorali 6-7-8-9) S.Anna, gazebo piazza Città Gemellate (in caso di cattivo tempo Centro Sociale S.Anna)

Verbania 5 (votano i cittadini di VB elettori nei seggi elettorali 10-11-12-13-14-15) Suna, imbarcadero (con cattivo tempo sala circoscrizione ex opera Pia Rossi)

Comune di Casale Corte Cerro, si vota nella Sala Biblioteca, piazza Chiesa, Casale Corte Cerro

Comuni di Cesara e Nonio, si vota all’Aula Municipio Nonio, piazza Chiesa

Comune di Gravellona Toce, si vota al Municipio di Gravellona Toce, piazza F.lli Di Dio

Comuni di Madonna del Sasso e Arola; si vota al Circolo Arci di Boleto, via folina 3, Madonna del Sasso

Omegna 1 e Valle Strona (votano i cittadini dei seggi elettorali n. 1-2-3-4-5-6-7-17 e della Valle Strona, si vota Salone Santa Marta – via Cavallotti, Omegna

Omegna 2 (votano i cittadini seggi elettorali 13 – 14 – 15 – 16), si vota al Circolo Arci, via IV Novembre, Omegna

Omegna 3 e Quarna sotto, Quarna sopra (votano i cittadini dei seggi elettorali 10 – 11 – 12 e Quarna sotto, Quarna sopra); dsi vota nella Sede quartiere Cireggio, Omegna

Omegna 4 ( votano i cittadini dei seggi elettorali 8 – 9) Sede quartiere Bagnella, casa dei Frati, Omegna

Comuni di Beura Cardezza e Trontano, si vota a Trontano, Circolo della Stazione

Comune di Crevoladossola, si vota alla Sede PD, via Sempione 111, Crevoladossola

Comuni di Domodossola, Bognanco, Masera, Montecrestese, si vota presso la cappella Mellerio, piazza Rovereto (vicino al Municipio) a Domodossola.

Comune di Mergozzo, si vota presso la Sede Protezione Civile, via Sempione, Mergozzo

Comune di Ornavasso e Anzola d’Ossola, presso la Sala Riunioni sopra Circolo Operaio, Piazza Stazione, Ornavasso

Comuni di Piedimulera e Pallanzeno, si vota a Sala Don Musetta, ex cinema, Piedimulera

Comune di Pieve Vergonte, si vota presso il Municipio Pieve Vergonte, via Cicoletti 33

Comuni della Valle Formazza, si vota nell’Atrio del Municipio di Baceno

Comuni della Valle Anzasca, si vota presso c/o Municipio, Vanzone Con San Carlo

Comuni della Valle Antrona, si vota alla Sala Comunale, Montescheno

Comuni della Valle Vigezzo, si vota al Circolo Arci, di Malesco

Comuni di Varzo e Trasquera, si vota alla Ludoteca, piazzale Trieste, Varzo

Villadossola 1 (votano i cittadini dei seggi elettorali 1-2-3-4-5-6-9) Sala Consigliare Municipio, via Marconi 19 – Villadossola

Villadossola 2 (votano i cittadini dei seggi 7-8-) Villaggio, portici piazzale Motta

Comuni di Vogogna e Premosello Chiovenda, si vota al Palazzo Pretorio, Vogogna

3 commenti su “25 OTTOBRE: I SEGGI DOVE POTER VOTARE PER LE PRIMARIE DEL PD”

  1. Perfino negli articoli dei giornali internazionali che si occupano del crollo berlusconiano, È continuamente citata l’opposizione inesistente come una delle ragioni per cui un tale obrobrio democratico sia possibile in Italia. Un’opposizione accusata di non avere un identita’ ed un progetto. Ebbene, la domanda alla vigilia delle primarie È questa: Chi sono i responsabili di tale opposizione incapace perfino di creare un’opposizione a Berlusconi? E per chi intendo i nomi. E dove si nascondono tali colpevoli: dentro il partito o nelle case degli elettori? E data una condizione cosi deprimente dell’opposizione da essere notata all’estero, dov’È la proposta innovativa in queste primarie? Dov’È il progetto politico fautore del cambiamento radicale? Ma anche restando coi piedi per terra: dove diavolo È l’opportunita’ per i sostenitori insoddisfatti del Pd di sfogare il proprio malcontento? Non c’e’. Dopo anni di crisi la classe dirigente sostanzialmente si ripropone per il prossimo giro di giostra. Alle primarie si scegliera’ tra lo stra-vecchio bersani, il vecchio-franceschini e il semivecchio-marino. E il vero progetto frutto delle nuove generazioni democratiche non c’È alle primarie! E la cosa triste sara’ vedere ancora una volta i sostenitori del Pd recarsi giustamente alle primarie sperando, tutti, nel cambiamento. E poi trovarsi di fronte le solite facce invecchiate ripetere quelle vuote litanie che forse forse non sono le responsabili del berlusconismo ma di certo non sono riuscite nemmeno a rendergli la vita difficile. Anzi.
    Tommaso Merlo

  2. nessuno, Tommaso, può certo dirmi che sono tenero rispetto a questo PD, ma tu che vuoi? Definire Marino come “semivecchio” è veramente una stupidaggine ancorché una opinione comunque legittima. Marino è un 54enne, 18 anni dei quali è stato fuori dal suo Paese e solo da tre anni è tornato qui, con un curriculum di tutto rispetto che nulla centra con la politica politicante.
    Mi sembra la solita litania di una “sinistra tafazzista” che anche se si fosse candidato Paolino Paperino cioè lo sfigato per eccellenza che tanti estimatori avrebbe in quell’area, proprio per non smentirsi avrebbe trovato comunque il modo di lamentarsi.

  3. Io voto Marino perchéil meno peggio, ma credere che Marino rappresenti il cambiamento vero non ce la faccio proprio. Lo ammetto, Marino È una proposta interessante e ha portato idee nuove, ma per cancellare il vecchiume che opprime la politica di centrosinistra secondo me ci vogliono i calci nel sedere non la gentilezza. Quanto ai taffazzi per me sono quelli che da trent’anni votano gli stessi dirigenti e poi si lamentano. Quelli che dopo decenni di fallimenti e parole a vanvera si ostinano a dare retta a quei matusalemme, e ai loro discepoli, che da Verbania fino a Roma ci impediscono perfino di avere un sogno politico degno delle nostre aspettative.
    Tommaso Merlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *