Difendiamo il VCO!

La CISL del V.C.O. organizza per lunedì 18 aprile alle ore 20.30 presso la sala Rosmini all’Hotel “Il Chiostro” – Famiglia Studenti in via F.lli Cervi 14  aIntra, una tavola rotonda sul tema DIFENDIAMO IL VCO!
Al centro della discussione la  scelta di INAIL di declassare la sede provinciale e il trasferimento delle competenze della sede di Domodossola a Novara, la decisione di Poste Italiane di riorganizzare la propria presenza penalizzando gli uffici montani e chiudendo lo sportello di Suna, il probabile trasferimento della direzione di Enel Green Power, la
riorganizzazione della Sanità Pubblica e lo stato dei Servizi sul territorio non sempre adeguato, che rischiano di impoverire la nostra realtà provinciale.
Parteciperanno i parlamentari ed i consiglieri regionali del VCO (tra cui il capogruppo PD Aldo Reschigna) ed il presidente della provincia Massimo Nobili
Moderatore CARLO BOLOGNA, giornalista La Stampa Responsabile edizioni Vco e Novara

2 pensieri su “Difendiamo il VCO!”

  1. E’ un incontro molto interessante, però mi risulta alquanto singolare che la CISL ora caldeggi questo invito al punto da chiedere alla comunicazione ufficiale del partito (quale è il portale in oggetto) di rendersi amplificatore delle loro ricerche di platea.
    più o meno un anno addietro eravamo in piena campagna elettorale e quando la nostra candidata (allora era ancora la nostra candidata) Mercedes Bresso è più volte arrivata in queste zone, il sottoscritto ha personalmente invitato al confronto la popolazione, i partiti, i lavoratori e le sigle sindacali.
    Come mai la risposta della CISL è stata quella di snobbare ufficialmente questi momenti lasciando alle singole persone libera iniziativa di partecipazione personale?
    Come mai non sono mai state esposte bandiere?
    Forse nelle parole di Maletti “noi non interveniamo nella campagna elettorale”….. nemmeno per confrontarvi? per avanzare richieste? …..
    Ma ora lo fate, volete apertamente richiedere l’aiuto al PD, ora è il vostro turno….
    … però l’argomento è serio, troppo serio per farne materia di scontro politico, ci saremo e diremo la nostra…. nonostante la CISL, sonnecchioso e troppo spesso incomprensibile sindacato al quale sono forse troppo legato.

  2. Caro alessandro..
    nel merito delle tue parole non interveniamo.. se vuole la CISL risponderà. Solo per dire che noi sul sito riportiamo anche le iniziative principali dei sindacati, delle associazioni e dei movimenti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *