Assolto Aldo Reschigna ed i consiglieri PD: le dichiarazioni

Aldo Reschigna
Aldo Reschigna

“Assolti  i nove consiglieri regionali: la sentenza del gup Daniela Rispoli riconosce la buona fede di quei politici e per il giudice il fatto non costituisce reato, ovvero non c’è dolo nel loro comportamento. D’altra parte anche i pm Enrica Gabetta e Giancarlo Avenati Bassi  condividevano questa linea e avevano chiesto l’assoluzione dei nove imputati, che avevano scelto il rito abbreviato.
In realtà già alla conclusione dell’inchiesta i pm avevano chiesto l’archiviazione delle loro posizioni ma il gip Roberto Ruscello l’aveva respinta e aveva disposto l’imputazione coatta. Ma per la procura restava evidente la differenza tra questo filone di Rimborsopoli e quello degli ex consiglieri, principalmente del centrodestra, tra cui l’ex governatore Roberto Cota, che sono stati rinviati a giudizio e saranno in aula il prossimo 26 gennaio.”: (Da Repubblica.it)

Il vicepresidente della Regione Piemonte, Aldo Reschigna (Pd), commenta cosi: “per me c’era qualcosa di molto piu’ importante in gioco che continuare a fare l’assessore, ossia riuscire a preservare l’immagine di persona che per 30 anni aveva svolto lavoro politico in modo onesto”.
E’ stata un’esperienza difficile, che ho tentato di vivere con serenita’. Ringrazio innanzitutto il presidente Chiamparino. Se fossi stato condannato mi sarei dimesso immediatamente“.

E’ una sentenza che, ovviamente, abbiamo atteso con ansia, pur continuando a riporre fiducia nella magistratura, e che accogliamo con grande soddisfazione. Per quanto ci riguarda la fiducia nel vicepresidente Aldo Reschigna non è mai mancata; a lui e alla sua famiglia và tutta la nostra sincera stima per il momento difficile vissuto con grande dignitàsotto i riflettori di molti che hanno giudicato preventivamente in maniera ingenerosa.
 Antonella Trapani,Segretario Provinciale PD VCOL’assoluzione di Aldo Reschigna è motivo di gioia per tutto il Circolo del Pd di Verbania. Ora più che mai sentiamo l’orgoglio di fare parte di un Partito che si prende la responsabilità di governare il Territorio con onestà e dedizione.

Reschigna ha vissuto tutto questo periodo di processo con dignità, sobrietà e assoluto rispetto della magistratura. Non sottraendosi a nulla, nemmeno ai processi “sommari” dei media e di alcuni avversari  politici.
Oggi una sentenza dice definitivamente quello che noi abbiamo sempre saputo: Aldo Reschigna è un uomo onesto e un’amministratore credibile e merita tutto il sostegno della sua comunità per continuare nel lavoro di vicepresidente che  porta avanti con grande responsabilità e competenza.
Davide Lo Duca
Capogruppo PD Verbania
Riccardo Brezza
Segretario PD Verbania

Abbiamo ampiamente dimostrato che non c’e’ stato dolo. La giunta Chiamparino puo’ andare avanti“. Il segretario piemontese del Pd e capogruppo in Consiglio regionale del Piemonte, Davide Gariglio, commenta cosi’ l’assoluzione degli imputati nel processo-bis per la ‘rimborsopoli’ piemontese.   “Sono contento e soddisfatto, sia per me che per gli altri imputati”, commenta a caldo Gariglio, ricordando che. in Piemonte abbiamo gia’ sottratto i gruppi consiliari dalla possibilita’ di disporre di denaro pubblico“.

Da questo momento in avanti abbiamo tutte la serenità necessaria per impegnarci ancora di più sull’importante lavoro di riordino e di rilancio della Regione“. Così il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino,. “Sono state assolte – sottolinea – persone che ho sempre ritenuto essere persone oneste, dichiarandolo anche pubblicamente”.

 

5 commenti su “Assolto Aldo Reschigna ed i consiglieri PD: le dichiarazioni”

  1. La mia oltre che quarantennale amicizia con Aldo non mi ha mai fatto dubitare sulla sua integrità morale

  2. Caro Aldo, mi felicito con te per l’assoluzione.
    Personalmente ero sicuro della tua correttezza, così come quella di Monica Cerutti, conoscendovi personalmente, ma adesso possiamo davvero tirare tutti un bel sospiro di sollievo. Questa volta la macchina del fango è stata arrestata da una giustizia in cui si può ancora avere fiducia.
    Congratulazioni sincere e buon lavoro!
    Stefano Montani

  3. Finalmente questa vicenda giudiziaria si è conclusa dimostrando che la fiducia nell’integrità morale di Aldo Reschigna, che conosco da anni, non è stata mai delusa. Un abbraccio ad Aldo e Mimma.
    Teresa Palombini

  4. La certezza dell’onestà di Aldo non è mai venuta meno non solo fra chi lo conosce personalmente, ma anche fra la gente: i commenti, in questi mesi, provenienti anche da persone che frequento e che non sono del PD e forse non votano PD, sono sempre stati a favore dell’onestà e capacità di Aldo. Molto da fare invece per recuperare dopo la difficile gestione del problema sanità. Credo ci sia il tempo e lo spazio anche se in forte salita per recuperare. Un caro saluto a tutti giorgio vanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *