Marco Tartari nuovo Capogruppo PD in Consiglio Comunale

Marco Tartari, capogruppo consigliare PD Verbania
Marco Tartari, capogruppo consigliare PD Verbania

Dopo l’incontro di mercoledì sera e la consultazione tra i componenti del Gruppo Consiliare del Partito Democratico di Verbania è stato eletto Capogruppo Marco Tartari, 33 anni e da 10 impegnato attivamente nel partito.
“Nel ringraziare i componenti del gruppo per la fiducia accordatami e Davide Lo Duca per il lavoro fin qui svolto -afferma Marco Tartari- accetto con responsabilità questo incarico, consapevole delle difficoltà e dell’importanza del lavoro che dovrò svolgere per la Città, nel rispetto del forte mandato politico ed elettorale ricevuto dai cittadini.
Il mio impegno sarà volto a far sì che il gruppo del Partito Democratico diventi sempre più utile e propositivo per la vita amministrativa della nostra comunità. Da parte di tutto il Gruppo ci impegneremo a condividere maggiormente le decisioni insieme e per la Città, ad ascoltare ed accogliere esigenze ed opportunità, ad avanzare idee e proposte.”
Accogliendo con serietà e consapevolezza gli impegni legati a questo incarico, per meglio rispondere alle necessità organizzative del numeroso gruppo consigliare del PD, ho ritenuto opportuno chiedere ad Alessandro Papini di dare il proprio prezioso contributo in qualità di Vice Capogruppo. ”

Gruppo Consiliare del Partito Democratico

Un commento su “Marco Tartari nuovo Capogruppo PD in Consiglio Comunale”

  1. Attenzione a non ripetere la questione del “Consigliere delegato”: per quel che capisco, non è previsto il vice capogruppo.

    TITOLO III
    I GRUPPI CONSILIARI
    Art. 10
    Composizione
    1. I consiglieri eletti nella medesima lista formano, di norma, un gruppo consiliare.
    2. Nel caso in cui una lista presentata alle elezioni abbia avuto eletto un solo consigliere, a questi sono riconosciute le prerogative e la rappresentanza spettanti a un gruppo
    consiliare.
    3. I singoli gruppi risultati eletti devono comunicare per iscritto al sindaco e al segretario comunale il nome del Capogruppo, entro il giorno precedente la prima riunione del Consiglio neoeletto. In assenza di tale designazione, assume la qualifica di capogruppo il consigliere che ha riportato, nella sua lista, il maggior numero di voti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *