Archivi categoria: la comunità democratica

La FeSTA della LUcciola diventa festa regionale del PD

Pd, la festa regionale va in provincia
I Dem scelgono di partire dalla val d’Ossola per il via al rilancio del partito Il segretario Furia: ” Ogni anno girerà in un zona diversa del Piemonte”
Una festa dell’ Unità che guardi fuori da Torino, in quelle aree del Piemonte dove la Lega doppia il Pd, dove i Dem devono fare i conti con la sconfitta più pesante, in una mappa amministrativa che in cinque anni ha cambiato quasi totalmente colore. Due soli capoluoghi sono amministrati dal centrosinistra: Cuneo, che non è andata al voto a maggio e Verbania dove Silvia Marchionini ha vinto di stretta misura.

L’ appuntamento è all’ inizio di agosto e la location sarà inedita per il partito abituato a festeggiarsi a Torino: dal 3 al 17 agosto i Dem si sposteranno a Villadossola, Comune di 6600 abitanti, che da sempre organizza una festa molto partecipata e un tempo anche molto corteggiata dalle figure nazionali del partito. Il titolo, emblematico per l’ invito a darsi una mossa, l’ ha voluto il segretario regionale Paolo Furia: « La nostra festa si chiamerà “Nessun dorma” e mi auto- denuncio subito per il plagio.

Era il nome voluto dai Giovani Democratici per un appuntamento del 2011, quando il segretario dei Gd era Fausto Raciti, ma ho chiesto l’ autorizzazione a usarlo. Me l’ hanno data e sono contento perché è un’ idea che mi piace».

Sarà ovviamente invitato Nicola Zingaretti, ci saranno rappresentanti del partito nazionale cooptati per lanciare un segnale proprio nella zona del Piemonte dove la sconfitta è stata più pesante. Soprattutto, racconta Furia «Vorremmo portare a Villadossola l’ intera rete dei nostri amministratori, tutti i sindaci del Pd, anche quelli del Torinese, per uno scambio di esperienze corale. Credo sia indispensabile uscire da Torino per andare a riconquistare la fiducia delle persone che hanno dato il loro voto alla Lega».

La festa non sarà un momento autoreferenziale in cui si parlerà del partito. La scelta è tematica: «Nessun Dorma sarà dedicata alla sostenibilità, in tutte e tre le sue declinazioni: economica, ecologica e sociale». Due settimane di dibattiti con esperti e con momenti ludici a intervallare le riflessioni: «Vorrei organizzare anche concerti, fare in modo che ci sia la possibilità di restare qualche giorno per godersi un posto dove in agosto si aprono le seconde case.

La struttura organizzativa c’ è già. L’ occasione era dunque ghiotta per un innesto per la festa del partito. Che nell’ idea dei vertici regionali d’ ora in avanti sarà itinerante, ogni anno un posto diverso in una diversa provincia del Piemonte.

Monica Canalis, vicesegretaria del partito, sottolinea la difficoltà del momento politico: « Qui non è tanto che c’ è un Piemonte 1 e un Piemonte 2. Piuttosto, il voto di maggio e dei ballottaggi ha confermato che c’ è una cesura netta fra i Comuni oltre i 15mila abitanti e quelli piccoli dove praticamente non esistiamo». La scelta tematica dovrebbe accendere l’ interesse: « Credo sia il caso di affrontare temi concreti: agricoltura biodinamica, green economy, tutela ambientale, anche diritti umani, Europa. Argomenti che possano appassionare più delle dinamiche interne sul futuro del nostro partito ».

Domani. alla prima direzione regionale dopo il voto, Paolo Furia porterà un documento ” per il rilancio” che è stato discusso ieri durante la segreteria regionale. Oggi invece in via Masserano è convocata la direzione provinciale. La prima occasione per affrontare il dibattito sul cantiere da avviare in vista delle elezioni del 2021, quando i torinesi andranno al voto per eleggere il sindaco/la sindaca della città. E al percorso da avviare in quella direzione, quando già si moltiplicano i candidati del centrosinistra, sarà dedicata la festa dell’ Unità provinciale in calendario a fine agosto.
Articolo la Repubblica Torino

Grazie Aldo Reschigna

Si è conclusa l’esperienza di governo alla Regione Piemonte del centro sinistra e di Aldo Reschigna.
Il Partito Democratico del Verbanio Cusio Ossola ringrazia Aldo, Consigliere regionale, Presidente del Gruppo PD e, infine, Vice Presidente della Giunta per l’operato di questi 14 anni.
Amministratore appassionato e competente, non c’è stato problema in cui il Verbano Cusio Ossola non abbia potuto contare sul contributo di Aldo Reschigna, che è diventato un costante punto di riferimento per amministratori, sindaci e cittadini di ognuno dei comuni della nostra Provincia.
Il Partito Democratico esprime ammirata riconoscenza per l’impegno profuso ed i risultati da lui ottenuti in favore del nostro territorio e della nostra gente.

Il Partito Democratico del VCO

Come si vota per IL PD il 26 maggio: Facsimile Europee, Regionali e Verbania

Si vota domenica 26 maggio 2019 dalle ore 7 alle 23. Portare un documento d’identità e la tessera elettorale.

Elezioni Europee

Votare la lista del PD è semplice. Sulla scheda elettorale di color grigio metti una croce sul simbolo PD. Puoi indicare al massimo tre preferenze (almeno un uomo o una donna tra i tre). La lista dei candidati al link http://europa.partitodemocratico.it/candidature/ (Guarda i candidati del NordOvest)

Elezioni regionali

Votare la lista del PD e Sergio Chiamparino come Presidente è semplice. Sulla scheda elettorale di color verde metti una croce sul nostro simbolo e scrivi il nome di Aldo Reschigna.

Comunali Verbania

Votare la lista PD e Silvia Marchionini è semplice. Sulla scheda elettorale di color azzurro metti una croce sul simbolo del PD. Puoi anche scrivere, accanto al simbolo, il cognome di due candidati alla carica di consigliere comunale (obbligatoriamente una donna e un uomo).

Lista PD elezioni comunali Verbania: CV E CV

Come previsto dall’art. 1, comma 14, della Legge 9 gennaio 2019, n. 3 (Misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato e in materia di trasparenza dei partiti e movimenti politici), pubblichiamo i curriculum vitae dei candidati del Partito Democratico e il relativo certificato penale della lista elezioni comunali di Verbania

Europee: incontri con i candidati Benifei e Mastromarino

In vista delle elezioni europee del 26 maggio il partito Democratico e i Giovani Democratici del VCO hanno organizzato tre appuntamenti con i giovani candidati nelle liste PD Anna Mastromarino e Brando Benifei.

Ecco gli appuntamenti:

  • Verbania mercoledì 8 maggio ore 18.45, aperitivo presso il bar Sursum Corda a Pallanza
  • Domodossola, mercoledì 8 maggio maggio ore 21.00 dibattito presso la sede PD in c.so Dissegna
  • Omegna , giovedì 9 maggio, dalle 10 presso gazebo PD zona mercato

Anna Mastromarino, professoressa associata di Diritto pubblico comparato presso l’Università di Torino. Mi occupo di tutela dei diritti nei conflitti etnici, di ricerca applicata ai processi di costruzione di memoria condivisa e di federalismo. 

Brando Benifei è l’eurodeputato più giovane del gruppo dei socialisti e democratici; arriva a questo traguardo dopo essere stato eletto nella circoscrizione Nord-Ovest  nel 2014 www.brandobenifei.it/

Sergio Chiamparino in tour nel VCO sabato 4 maggio

Sabato 4 maggio 2019, Il Presidente della regione Piemonte Sergio Chiamparino incontra i cittadini nel VCO. Ecco gli appuntamenti

ore 10.00 gazebo PD piazza Tibaldi Domodossola
ore 14.30 gazebo PD piazza Ranzoni Verbania
ore 17.30 piazza Resistenza Gravellona Toce
ore 18.45 circolo operaio a Casale Corte Cerro
ore 21.00 confronto con i candidati comunità Montana Domodossola

Elezioni Regionali 26 maggio 2019
Link al programma del PD per la regione Piemonte
#IlcoraggiodidireSI