Archivi categoria: la comunità democratica

Riunione fondativa “Piazza Grande VCO”. Lunedì 17 Dicembre ore 20.45 a Gravellona Toce

Il congresso nazionale del Partito Democratico è ormai alle porte e si sono definite le principali candidature che concorrono per la nomina del prossimo segretario nazionale. Tra queste candidature spicca quella del Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. Unico a vincere contro le destre e il movimento 5stelle nella drammatica tornata elettorale del 4 marzo. Il suo progetto politico è chiaro e in netta discontinuità su alcune scelte che hanno inevitabilmente condizionato la perdita di consenso e di militanza del PD non solo a livello nazionale, ma anche sui territori come noi tutti ben sappiamo e vediamo.
I punti cardine della candidatura di Nicola Zingaretti sono precisi e fondamentali per ripartire con un’idea chiara e forte di centrosinistra ripartendo da: territori, Europa, ambiente, unità. Parole d’ordine invocate da più parti spesso invano.
Anche nel VCO, territorio sovente dimenticato sia nelle dinamiche di partito che nello scacchiere amministrativo, è importante che si organizzi una Piazza Grande che possa ribadire il valore e l’urgenza della proposta di Nicola Zingaretti.

Riunione fondativa “Piazza Grande VCO”. Lunedì 17 Dicembre ore 20.45, municipio a Gravellona Toce

Per questi motivi chiunque fosse interessato a contribuire alla formazione del comitato a supporto della candidatura di Zingaretti è invitato a partecipare alla riunione fondativa di Piazza Grande VCO
Lunedì 17 Dicembre alle ore 20.45 presso Sala del Consiglio Comunale
Gravellona Toce

Sarà l’occasione per confrontarsi su come organizzare le iniziative a livello locale, per conoscersi e aprire un dialogo sul Partito e sulle sfide future.
Gli interessati, in attesa di lunedì 17, possono condividere l’appello che segue al presente invito, visitare il sito piazzagrande.nicolazingaretti.it e invitare chiunque possa essere interessato all’assemblea fondativa!
Verbano Cusio Ossola
www. piazzagrande.nicolazingaretti.it piazzagrandevco@gmail.com

APPELLO PER ZINGARETTI SEGRETARIO

Ripartire dai territori è una delle parole d’ordine di Zingaretti: molta della forza di M5S e Lega «è figlia della desertificazione della rappresentanza politica nei territori». Per rimediare all’errore capitale commesso «occorre ritornare ad ascoltare le persone, ad essere una comunità in cui trovare un’interlocuzione». Per fare questo «bisogna cambiare tutto e creare un partito unitario, abbandonare il credo secondo cui tutto ciò che non è Pd è avversario del Pd e convincersi che si può governare con gli altri».
Il percorso, però, non pare facile. Il Governo, nei sondaggi, viaggia attorno al 60% dei consensi complessivi… «I partiti di governo hanno ottenuto un enorme appoggio grazie all’indubbia capacità di rappresentare i grandi problemi dell’Italia: la lotta alla povertà e alle ingiustizie così come la necessità di rinnovare l’Europa. Ma hanno già iniziato a tradire le promesse fatte agli elettori.» Il PD deve essere pronto, ma per farlo serve «un cambio netto, di politiche e di gruppo dirigente con una parallela maggiore apertura alla società. I tracolli di questi anni non sono dovuti semplicemente all’aver sbagliato comunicazione, bensì, soprattutto, al non aver compreso quanto il dolore delle persone dovesse ottenere una risposta, da parte nostra, meno superficiale. Mi candido per cambiare il partito, non per gettare la spugna. L’Italia ha bisogno di una nuova speranza che soltanto il Pd e un’alleanza di centrosinistra sono in grado di rappresentare.»
Il congresso entra dunque nel vivo e serve un confronto aperto, serio e responsabile: «I competitors saranno diversi, ma credo in un approccio che si basa sulla presentazione delle proprie idee senza attaccare quelle degli altri. Spero in un bel congresso che conquisti le persone e ci porti, finalmente, a voltare pagina aprendo una nuova fase della sinistra italiana. È ora di finirla con la stagione degli insulti. L’obiettivo è costruire una nuova piattaforma economica e sociale che abbia al centro crescita, equità e sostenibilità ambientale. Le persone ci giudicheranno in base alle scelte che prenderemo. Non per gli scontri sui social».
Comitato Promotore

Elezione segretario regionale PD. Confronto tra i candidati a Pieve Vergonte 11 dicembre

Si svolgerà martedì 11 dicembre 2018, alle ore 21.00 presso il centro Massari a PieveVergonte (via Massari), il confronto tra i candidati alla segreteria regionale del Partito Democratico Monica CanalisPaolo Furia e Mauro Maria Marino.
All’incontro saranno presenti i candidati Paolo Furia e Mauro Marino e, in rappresentanza della candidata Monica Canalis, Rosa Rita Varallo. Occasione nella quale verranno presentati i programmi dei tre candidati alla segreteria regionale del Partito Democratico.
Le elezioni primarie (aperte gli iscritti, elettori e simpatizzanti del PD) per l’elezione del Segretario e dell’Assemblea regionale si svolgeranno domenica 16 dicembre dalle ore 8 alle 20. A breve l’elenco completo dei seggi dove votare nel VCO.

A questo link le info con il regolamento e il programma dei tre candidati http://www.pdpiemonte.it/articoli/congresso-regionale-2018/

Partito Democratico Piemonte

ABBATTIAMO I MURI, PER UN CONFRONTO OLTRE LE CORRENTI appuntamento a Domodossola il 9 novembre

ABBATTIAMO I MURI, PER UN CONFRONTO OLTRE LE CORRENTI

Cari democratici,

nei prossimi mesi si svolgerà il congresso del Partito Democratico: un momento storicamente molto importante, ancora di più in questa fase di rilancio che non può prescindere da un Segretario nazionale con un mandato forte, chiaro e democraticamente attribuitogli.

Il nostro Partito si è fatto, purtroppo, negli ultimi anni, conoscere più per le divisioni interne che per la forza della proposta politica e probabilmente lo stile di approccio ai congressi non ha aiutato. Molto spesso questi si sono trasformati in uno schieramento aprioristico dettato dalle simpatie personali e dalle necessità di posizionamento correntizio. Renzismo ed antirenzismo hanno creato un clima a volte irrespirabile e vanno necessariamente superati.

Proponiamo quindi un metodo nuovo per affrontare questo congresso: una discussione franca, aperta, coinvolgente, che prescinda dalle riunioni di corrente o dai caminetti. Un confronto chiaro tra tutti i militanti del Partito, distinti magari da alcune idee ma accomunati dalla voglia di veder rinascere l’unico grande partito italiano.

Ci sarà un momento dove ci si dividerà, sulla base delle idee, dove ci si troverà per organizzare le mozioni e le relative rappresentanze, ma ora è troppo presto.

I candidati alla segreteria che si stanno delineando, Zingaretti, Richetti, Minniti, Damiano, Boccia e chi altro si aggiungerà, rappresentano una risorsa per questo Partito e le loro idee meritano di essere analizzate insieme.

Per questo, come segretari di circolo del VCO, vogliamo invitarvi ad un primo incontro che si svolgerà a Domodossola presso la sede PD di corso Dissegna venerdì 9 novembre alle ore 20.45 per confrontarci, condividere un nuovo approccio e sottoscrivere il documento.

Gabriele Ricci (Domodossola-Masera-Trontano-Bognanco)
Francesco Squizzi (Villadossola-Pallanzeno)
Roberto Munizza (Crevoladossola-Alta Ossola)
Alessandro Pompeo (Casale Corte Cerro)
Marigliano Darioli (Gravellona Toce)
Mario Cavigioli (Omegna-Cusio)
Roberto Graffieti (Premosello-Chiovenda)
Giancarlo Zoppi (Baveno)
Nicolò Scalfi (Verbania)

con l’appoggio
del segretario provinciale PD Giuseppe Grieco
del segretario provinciale GD Mattia Nobili

Partito Democratico
Coordinamento provinciale VCO

Referendum: incontro ad Omegna venerdì 5 ottobre ore 18.00

A pochi settimane dal voto, è organizzato un incontro pubblico dedicato al tema del referendum sullo proposta di spostamento della provincia del VCO dal Piemonte alla Lombardia.
incontro che si svolgerà venerdì 5 ottobre alle ore 18.00 presso la palazzina Liberty al parco Maulini (Forum) ad Omegna.
Alla serata parteciperanno ENRICO BORGHI (deputato PD), ALDO RESCHIGNA (vice presidente regione Piemonte), STEFANO COSTA (presidente provincia VCO) e GIUSEPPE GRIECO (Segretario provinciale PD).

Dopo l’incontro pubblico, dalle ore 19.30 circa seguirà la commemorazione dedicata alla compagna Nadia Gallarotti e una cena in compagnia.

A pochi mesi dalla scomparsa della nostra compagna Nadia Gallarotti, si svolgerà una commemorazione pubblica in suo onore, in uno dei luoghi da lei per anni frequentato, il Circolo Arci F. Ferrraris di Omegna. Per l’occasione presenteremo una targa in suo onore e pianteremo un albero di Ulivo nei giardini del circolo in suo ricordo.

Dopo l’incontro pubblico dedicato al referendum e alla commemorazione della nostra compagna Nadia Gallarotti, siete tutti invitati (alle ore 20.15) a trascorrere con noi una piacevole serata in compagnia di fronte ad una tavola imbandita:

MENU: ANTIPASTO MISTO, RISOTTO AI FUNGHI BRASATO, DOLCE (bevande e caffè inclusi)  20 € a persona
MENU BIMBI: primo e secondo 10 € a bimbo
**se ci fossero allergie o intolleranze, previa comunicazione, la cucina servirà delle pietanze alternative.

PRENOTAZIONI:
Mario Cavigioli 3335364300
Alessandro Rondinelli 3333336205

La nuova segreteria del Partito Democratico di Omegna

Il lavoro di squadra è l’abilità di lavorare insieme verso una visione comune, l’abilità di dirigere ogni realizzazione individuale verso un obiettivo organizzato…è il carburante che permette a persone comuni di ottenere risultati non comuni.
Nonostante la crisi politica che sta attraversando il nostro paese (e il nostro partito) e la crescente disaffezione da parte dei cittadini nei confronti dei cosiddetti partiti “tradizionali”, NOI CI CREDIAMO ANCORA ! Noi vogliamo PARLARE ed ESPRIMERE LE NOSTRE IDEE e le nostre opinioni, com’è giusto fare in un paese definito DEMOCRATICO.
Noi vogliamo, imparando dagli errori fatti in passato, riproporre un progetto di Plurale Democratico che sia in contrasto con il seminato e oramai germogliato populismo, che quotidianamente invade le nostre vite attraverso una violenza verbale e di pensiero che non può non incontrare una ferma e determinata opposizione.
Un’opposizione, sia a livello locale sia nazionale, costruttiva, fatta di contenuti, approfondimenti, informazione e rispetto dei valori in cui crediamo. Non possiamo permettere che la politica oggi venga fatta solo attraverso slogan, post e tweet: occorrono ANALISI, INFORMAZIONE, CONFRONTO e PASSIONE. Noi vogliamo rappresentare chi ci segue e cercare di riconquistare la fiducia di chi abbiamo deluso.
Sulla base di questi presupposti, vi presentiamo la nuova segreteria del Partito Democratico Circolo di Omegna composta da persone comuni che cercheranno, con la loro passione e dedizione, di arrivare a risultati non comuni.
La NUOVA SEGRETERIA sarà composta da:
MARIO CAVIGIOLI nel ruolo di Segretario e Coordinatore
ROSA RITA VARALLO nel ruolo di Presidente di Circolo, in sostituzione della nostra cara compagna Nadia Gallarotti, scomparsa prematuramente
CLAUDIA FORTIS nel ruolo di Tesoriere
PAOLO BELTRAMI nel nuovo ruolo di Vice Tesoriere
ALESSANDRO RONDINELLI nel ruolo di Capo Gruppo Consiglio Comunale
MAURIZIO FRISONE nel ruolo di Consigliere Comunale
FEDERICA RONDINELLI nel ruolo di Responsabile Comunicazione in sostituzione di Francesco Pesce che non potrà più svolgere questo compito a causa di impegni lavorativi ma che sarà sempre presente e impegnato a supporto della segreteria.
IURI CARBONE, ALESSANDRA CUORETTI, SARA PIEMONTESI E KATIA VISCARDI in veste di consiglieri tecnici e politici della segreteria.