Archivi tag: Reschigna

Nel Vco arrivano i due sfidanti alla carica di segretario regionale del PD

image Proseguono gli appuntamenti verso il 14 ottobre, il giorno delle elezioni primarie per la nascita del partito democratico.
Lunedì 8 ottobre, alle ore 18.oo presso la sala s.marta ad Omegna (in via Cavallotti) Incontro pubblico con Gianfranco Morgando.
Parteciperanno all’incontro Paolo Ravaioli (presidente della provincia), Enrico borghi (coordinatore margherita Vco), Marco Travaglini ed Aldo Reschigna (consiglieri regionali), Giuseppe Grieco (Vice presidente della provicnia), Alberto Nobili (Segretario Ds del vco) e molti altri firmatari dell’appoggio a morgando nel Vco.
L’altro appuntamento è per martedì 9 ottobre alle ore 15 a palazzo Flaim, con un incontro pubblico con Gianluca Susta. all’incontro è prevista la partecipazione di sergio chiamparino (Sindaco di Torino) .
Per sapere dove VOTARE NEL TUO COMUNE ALLE ALLE PRIMARIE DEL 14 OTTOBRE NEL VCO clicca su http://www.ulivo.it/collegi/provincia_0102.html

Molte le iniziative verso il 14 ottobre

Vi segnaliamo le prossime iniziative del comitato 14 ottobre legate all’appuntamento del 14 ottobre per le elezioni primarie.
Venerdì 28 settembre ore 21.oo salone S.Marta, via cavallotti Omegna; confronto a più voci (tavola rotonda tra i sostenitori delle varie candidature nazionali), con Alberto Nobili Travaglini, Mauro Giudici e Rosa Rita Varallo
Lunedi’ 1 ottobre, ore 21.oo, sala del Castello, Vogogna, partecipano i Sindaci di Vogogna Marco Zago, di Pieve Vergonte Maria Grazia Medali, di Piedimulera Gianmauro Bertoia, l’assessore provinciale Fausto Sgro e Claudio Sonzogni, il consigliere regionale Aldo Reschigna, il presidente Uncem Enrico Borghi.
Lunedì 1 ottobre, ore 21.oo, Sala Comunale Montescheno, Incontro sul Pd – Con Elio Tori , Sindaco di Montescheno, Paolo Ravaioli e Stefano Costa

Ricordiamo che si vota domenica 14 ottobre dalle ore 07oo alle ore 20.oo. Basterà presentarsi al seggio del proprio comune con la carta d’indentità/tessera elettorale. Per sapere dove votare nel vostro comune telefonate a orari uffici allo 0323 401272 – oppure via email pdemvco@gmail.com http://www.partitodemocratico.it/

Si raccolgono le adesione per Veltroni segretario

image Parte anche nel Vco il lavoro per sostenere nel Vco la candidatura di Walter Veltroni a segretario nazionale del nuovo Partito Democratico.
Chiunque volesse farlo può risponderci inviando all’indirizzo email dsfedvco@tin.it il proprio nome e cognome, indirizzo di residenza e contatti telefonici ed, eventuale, carica ricoperta (politica, istituzionale, sociale, del volontariato ecc).
Ovviamente questa raccolta di adesioni sarà poi resa pubblica nei prossimi giorni per sostenere la candidatura di Veltroni. Chi volesse potrà poi contribuire in maniera diretta al lavoro del comitato per Veltroni segretario e per far si che il 14 ottobre sia una grande giornata di partecipazione popolare per la costruzione del nuovo Partito Democratico.
Tra le prime adesioni i consiglieri regionali Aldo Reschigna e Marco Travaglini, il Presidente della Provincia del Vco Paolo Ravaioli, gli assessori provinciali Gianni Desanti, Diego Caretti e Lilliana Graziobelli, il segretario provinciale dei Ds del Vco Alberto Nobili,il segretario provinciale della Sinistra Giovanile Marco Tartari … e molti altri…
Aspettiamo il vostro contributo.

Più risorse all’asl’14 dalla Giunta Bresso

image In questi giorni , sia pur in presenza di difficoltà oggettive legate ad assenze di personale, alcune prese di posizione da parte di esponenti politici del centro destra hanno cercato di trasmettere un messaggio di disattenzione da parte della Regione nei confronti della nostra Asl chiamata unicamente a contenere i costi a discapito dei servizi.
Ma in questi giorni , ed in modo particolare lunedì 30 luglio la Giunta Regionale ha approvato il riparto dei fondi per le Aziende Sanitarie della nostra Regione per il 2007 ed il piano pluriennale dei trasferimenti sino al 2010.
Facciamo parlare i dati prima di svolgere alcune considerazioni .I trasferimenti della Regione alla nostra Asl sono stati i seguenti:
anno 2003 216.781.351 Euro;
anno 2004 235.000.000 Euro;
anno 2005 249.513.353 Euro;
anno 2006 260.290.665 Euro.
In quegli anni la nostra Asl ha accumulato notevoli perdite dovute dal divario tra i reali costi dei servizi e i trasferimenti avuti dalla Regione .
La attuale amministrazione Regionale ha assunto provvedimenti di copertura delle perdite sino al 31.12.2004 per complessive Euro 57.220.516 ed ha coperto gran parte delle perdite degli esercizi 2005 e 2006 con ulteriori trasferimenti che ammontano ad Euro 22.938.949 per l’anno 2005 e di Euro 19.014.864 per l’anno 2006.
Questa è la situazione che attiene al passato che possiamo certamente riassumere con la seguente affermazione :

poche le risorse trasferite dall’ Amministrazione Regionale di centro destra e certamente insufficienti per le reali esigenze dei servizi della nostra azienda ;
impegno rilevante da parte di questa Amministrazione Regionale a copertura delle perdite accumulate nel passato ed a quasi totale copertura delle perdite per l’anno 2006.
La deliberazione della Giunta Regionale di lunedì scorso fissa i trasferimenti per l’anno 2007 e per tutti gli anni successivi sino al 2010 e questa delibera contiene due elementi di grande novità rispetto al passato :

vengono per tempo comunicate al Direttore Generale i trasferimenti sino al 2010 , garantendo così una certezza pluriennale delle risorse ;
viene richiesto ai Direttori Generali di raggiungere entro il 2010 il pareggio economico dei propri Bilanci, anche attraverso la redazione di piani di requilibrio e riqualificazione annuali e pluriennali.
Quali sono le cifre in campo.

anno 2007 Euro 279.413.106 .
anno 2008 Euro 311.660.788;
anno 2009 Euro 317.153.032;
anno 2010 Euro 325.198.689.
Va precisato che l’entità dei trasferimenti per l’anno 2007 è influenzata dal fatto , che non essendo a conoscenza dell’entità dei rinnovi contrattuali , la spesa autorizzata ed i relativi trasferimenti non tengono conto dei costi dei rinnovi contrattuali che invece sono considerati nei trasferimenti a partire dal 2008.
Saremo ricchi ?
Non è questo il ragionamento che vogliamo evidenziare , ma certamente appartiene alla realtà , ed è un dato non contestabile , che anche per la nostra Azienda Sanitaria la attuale Amministrazione Regionale ha provveduto alla copertura delle perdite accumulate negli anni precedenti ed ha concretamente definito trasferimenti maggiori ed in modo significativo , rispetto al passato .
Questo consente di potere organizzare adeguatamente i servizi , raggiungere livelli di pareggio economico entro il 2010 e affrontare il tema dei servizi della loro efficacia e della loro qualità.
Le parole a volte riescono a trasmettere messaggi alterati rispetto alla realtà , i dati rappresentano invece qualcosa che non può essere stravolto.
I consiglieri regionali Ds Aldo Reschigna e Marco Travaglini