Ciao Bolo

Manca il fiato.
Le parole non vogliono uscire, perché è difficile accettare quello che è successo.
Difficile accettare che non rivedremo più Davide Bolognini alle nostre riunioni, ai nostri incontri, che non sarà più presente da protagonista nella vita della comunità dei Democratici di Domodossola e del Verbano Cusio Ossola.
Ricorderemo Davide come una persona così tanto per bene, onesta, pulita, sincera e sempre pronta a mettere l’interesse collettivo davanti a quello individuale, come la sua storia politica personale, e i suoi ultimi incarichi da consigliere comunale e provinciale e nella segreteria del PD provinciale, hanno dimostrato.
Rimarrà con noi, assieme alla nostra comunità, presente per continuare a combattere le molte battaglie intraprese, credendo negli stessi valori.
Gli vorremo per sempre bene.
Inviamo un grande abbraccio alla famiglia e ci uniamo al dolore della moglie Monica.

Ciao Bolo.

Alice De Ambrogi
Segretaria Provinciale
e tutta la comunità dei democratici del Verbano Cusio Ossola

Baiden/Harris. L’eredità di trump. Dibattito dei GD con l’on. Lia Quartapalle venerdì 3 dicembre

Cosa succederà dopo le elezioni presidenziali negli Stati Uniti?
Sono tante le domande da porsi ma non temete!
C’è una risposta a tutto.
Come scoprirlo?
Collegandosi con noi questo venerdì 4 dicembre 2020 alle 18:30

Link all’incontro https://meet.google.com/tdh-jqpn-xtb

Confronto con l’On. Lia Quartapelle, membro della Commissione Esteri, e con Daniele Angrisani di Elezioni USA 2020.
Vi aspettiamo in compagnia dei Giovani Democratici.

Regione Piemonte: ancora una volta impreparata e senza programmazione

In base alle direttive nazionali, il cui risultato è definito in base all’incrocio di ben 21 parametri, dal 29 novembre il Piemonte è in zona arancione.
Questo significa che la situazione complessiva sanitaria della nostra regione è in lieve miglioramento e che gli sforzi importanti di cittadini, attività produttive e commerciali e del personale sanitario impegnato nella lotta al virus, stanno ripagando in termini di alleggerimento della pressione ospedaliera.
E di questo non possiamo che essere contenti, senza che possa però significare che si debba abbassare la guardia. Distanziamento, prudenza, evitare assembramenti e l’uso delle mascherine devono assolutamente rimanere le nostre regole di comportamento.
Ci sono però alcune questioni che ci preme sottolineare.
Infatti, se le attività di vendita al dettaglio sono state riaperte, lo stesso non vale per le classi seconde e terze della scuola media come invece previsto dalle regole per le zone arancioni, e come avviene in altre regioni.
Questo significa che la Regione Piemonte è riuscita a ricadere immancabilmente in un altro errore.
Perché mai non ha utilizzato questo mese di tempo per organizzare soluzioni alternative che avrebbero potuto permetterne l’apertura in sicurezza di un servizio fondamentale per famiglie e giovani? Valutando magari soluzioni per i trasporti (assai meno problematici e limitati per le scuole medie), per orari di apertura o per eventuali tamponi rapidi?
Invece il Presidente Alberto Cirio, che un mese fa ha affermato di non aver “dormito la notte perché siamo diventati zona rossa”, pare che, per tutto il resto del tempo, abbia invece dormito profondamente per poi farsi cogliere in contropiede dalla istituzione della zona arancione.
È stato più comodo, invece, andare a farsi qualche selfie in piazza con gli studenti.
Certo, lo capiamo, minima spesa, massima resa, ma le scuole medie son chiuse.
La Segreteria Provinciale

Partito Democratico
Coordinamento provinciale VCO

ll Partito Democratico del VCO ha attivo un canale #Telegram utile per ricevere in tempo reale informazioni sulla nostra attività, incontri, proposte, ecc. Iscriversi è semplice. Basta un click e un numero di cellulare. Llink diretto https://t.me/partitodemocraticoVCO

Contro la violenza sulle donne a partire dai luoghi di lavoro. Diretta facebook giovedì 3 dicembre ore 18.30

Contro la violenza sulle donne a partire dai luoghi di lavoro.

Se ne dsicuterà in una Diretta Facebook sulle pagine FB del Partito Democratico Piemonte e del Verbano Cusio Ossola
Giovedì 3 dicembre 2020 ore 18.30

Ne discutono

Anna Rossomando, Vice presidente del Senato
Andrea Giorgis, Sottosegretario alla Giustizia
Silvia Marchionini, Sindaca di Verbania
Francesca Romana Guarnieri, Avvocata diritto antidiscriminatorio
Laura Onofri, Comm. Pari Opportunità Piemonte
Flavia Filippi, della Segreteria PD VCO

Moderano
Alice de Ambrogi, Segreteria PD VCO
Paolo Furia, Segretario PD Piemonte

Foto locandina da campagna “Basta uno sguardo”, lanciata dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Istituto Alberghiero Maggia di Stresa. Una sconfitta non realizzare una sede unica. Il gruppo di minoranza in consiglio Provinciale Progetto VCO chiede chiarimenti con una interpellanza.

Abbiamo appreso dal comunicato stampa del Presidente della Provincia che un accordo sembra essere stato raggiunto per il futuro della sede dell’Istituto Alberghiero Maggia, dopo l’incontro ufficiale tra il Presidente Lincio ed il consigliere Albertella con la Sindaca di Stresa Marcella Severino.

Come gruppo di minoranza Progetto VCO non consideriamo questo risultato una vittoria, come si evince dal tono trionfale del comunicato della Provincia, ma piuttosto una sconfitta per gli amministratori sia del Comune di Stresa che della Provincia perche non si é riusciti a realizzare in venti anni un progetto di una sede unica e nuova per l’Istituto Alberghiero Maggia di Stresa, che ricopre un ruolo così importante per il nostro territorio, così come da tutti i Docenti e studenti è stato richiesto in questi anni e per cui hanno lottato e sperato.

Per questo nell’interpellanza chiediamo:

–       quali siano i progetti ed i tempi previsti per la ristrutturazione della sede dell’Istituto Maggia di proprietà della Provincia e quale sistemazione avranno gli studenti durante i lavori in questa sede (rendendoci conto che questa scelta è quanto meno l’unica risposta a breve per realizzare la messa in sicurezza ormai inderogabile).

–       Di avere una maggiore condivisione con tutti gli attori coinvolti, comprese le rappresentanze di docenti e studenti, che in questa fase possono contribuire all’analisi di problemi logistici e funzionali, tra cui il trasporto da e per la sede del Rosmini.

–       Che soluzioni previste ci sono per avere una palestra che sia definitiva e che soddisfi personale docente e studenti.

GRUPPO Consiliare Progetto VCO

Maria Rosa Gnocchi      
Davide Bolognini
Paolo Beltrami               
Mauro Tiboni

Sabato 14 novembre conferenza con Chiamparino sul governo regionale e la politica sanitaria piemontese.

Sabato 14 novembre video conferenza alle 15.30 sul governo regionale e la politica sanitaria piemontese.

Partecipano l’ex Presidente della regione Piemonte Sergio Chiamparino, l’ex assessore alla sanità Antonio Saitta e il Sindaco di Verbania Silvia Marchionini.

Organizzano i Giovani Democratici Piemontesi.

📅 – 14 novembre 2020
⏰15:30
Entra nella riunione in Zoom
https://us02web.zoom.us/j/87864530101
ID riunione: 878 6453 0101